• Federalberghi

    Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia.

     

    L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi degli albergatori nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali.

     

    Aderiscono a Federalberghi più di 27.000 alberghi su un totale di circa 33.000, attraverso 126 Associazioni territoriali.

     

    È socio fondatore di Hotrec, la Confederazione europea degli hotel, dei ristoranti e dei bar ed aderisce a Confcommercio, ove ha dato vita a Confturismo.

     

    Il Presidente è Bernabò Bocca, il Direttore Generale è Alessandro Massimo Nucara.

Il 2024 si è aperto sotto i migliori auspici: le presenze in albergo nei primi due mesi dell’anno sono aumentate del 3,6% rispetto al 2019 (+1,7% per gli italiani e +5,7% per gli stranieri), la spesa dei turisti stranieri in Italia (dopo i 51,7 miliardi del 2023) nel solo mese di gennaio si è attestata sui 2,7 miliardi di euro, i passeggeri negli aeroporti italiani sono stati 40,2 milioni nel primo trimestre (+7,2% rispetto al 2019). Al contempo, però, gli indicatori fiducia delle imprese, delle imprese turistiche e dei consumatori sono in calo.

 

Sul numero 13/2024 della newsletter di Federalberghi si parla delle vacanze degli italiani, del sostegno alle famiglie e alle imprese che hanno subito danni a seguito del grave evento calamitoso in Valle D'Aosta, dell'imposta di soggiorno e di tanto altro ancora.

Datatur, realizzato da Federalberghi e dall’Ente Bilaterale Nazionale del settore Turismo con il supporto tecnico scientifico di Incipit consulting, illustra le dinamiche dell’economia turistica, con particolare attenzione a quelle del comparto alberghiero, descrivendone, in modo semplice e sintetico, i principali indicatori. L'aggiornamento di luglio riguarda i capitoli 3 e 4, che mostrano i dati Istat sulla capacità degli esercizi ricettivi e il movimento dei turisti in Italia nel 2023.

Relazione sull'attività di Federalberghi nell'anno 2023 approvata dall'Assemblea di Federalberghi, a Viareggio, il 10 maggio 2024.

Turismo d'Italia, n. 2 del 2024

il turismo fa centro

36 milioni di italiani in viaggio nell’estate 2024. Il 90% sceglierà il Belpaese. Un volume d’affari complessivo di 40,6mld. Tra giugno e settembre il 33,1% dei vacanzieri farà il bis. 

Bocca: la nuova tendenza, segmentare le ferie estive. Ma il calo c’è.

Federalberghi e Faita hanno rinnovato il CCNL Turismo

Nella notte tra il 14 e il 15 giugno, Federalberghi e Faita, insieme a Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, hanno sottoscritto l’accordo di rinnovo del CCNL per i dipendenti da aziende del settore Turismo.

Il fascino discreto di giugno, in viaggio 15 mln di italiani

Tutti al mare, questo si. Ma anche in montagna, al lago e nelle città d’arte: la maggior parte nel Belpaese, mentre una percentuale residuale all’estero e nelle grandi capitali europee. L’importante, per oltre 15 milioni di italiani, è approfittare dell’apertura dell’estate scegliendo il fascino discreto di giugno, mese rassicurante e meno convulso, e programmare una vacanza sostenibile in linea con la fine dell’anno scolastico.

Questo rileva l’indagine realizzata per la Federalberghi da Tecnè  nel periodo compreso tra il 5 e il 12 giugno scorsi. Della cifra complessiva, 8,7 milioni sono famiglie che porteranno in vacanza figli e nipoti.

Bocca: la chiusura delle scuole un test per il settore

ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Turismo 5 luglio 2024 - pari opportunità

L’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL Turismo sottoscritta il 5 luglio 2024 ha introdotto importanti modificazioni della disciplina contrattuale della parità di genere e delle misure per favorire l'inclusività del settore.

ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Turismo 5 luglio 2024 - congedi per le donne vittime di violenza di genere

L’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL Turismo sottoscritta il 5 luglio 2024 ha dato attuazione alle previsioni del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80 in materia di congedi per le donne vittime di violenza di genere.

ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Turismo 5 luglio 2024 - assistenza sanitaria

L’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL Turismo sottoscritta il 5 luglio 2024 ha modificato la disciplina dell'assistenza sanitaria integrativa erogata dal Fondo FAST adeguandone la contribuzione a far data al 1° luglio 2027, prevedendo l'erogazione di un elemento distinto della retribuzione a carico dei lavoratori che omettono il versamento della contribuzione al Fondo FAST e conferendo alla contrattazione integrativa la facoltà di prevedere ulteriori casi e modalità di iscrizione al Fondo per i lavoratori con contratto a tempo determinato.

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (Rimini) - 11/10/2024

Riunione del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi.

Giunta Esecutiva (Roma) - 18/09/2024

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi

Consiglio Direttivo (Rimini) - 09/10/2024

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi